Article

Master Universitario di I livello EPICT - Coding e Robotica educativa per la creatività

I Dipartimenti DISFOR e DIBRIS dell’Università di Genova insieme alle Associazioni Scuola di Robotica e Ilabgenova propongono un percorso universitario annuale (60 CFU con valore nelle graduatorie della Scuola) per approfondire l’interconnessione fra gli aspetti tecnici e pedagogici del Coding e della Robotica. BANDO: disfor.unige.it/node/1069 - Scadenza 4 giugno 2018   ORGANIZZAZIONE DEL CORSO - Continua a leggere per le FAQ
La parola d’ordine è creatività digitale! Il coding e il pensiero computazionale si concretizzano nella costruzione di app e robot. Attraverso i seminari e le esercitazioni i docenti acquisiscono abilità e competenze, nuove idee e metodi di lavoro da usare con i propri studenti per realizzare scenari di apprendimento multimediali e innovati. Al termine oltre al Diploma Universitario le competenze acquisite vengono certificate con la Certificazione EPICT Gold.

BANDO: disfor.unige.it/node/1069 - Scadenza 4 giugno 2018

 


1) ORGANIZZAZIONE DEL CORSO: VOLANTINO CON I PERIODI E GLI ARGOMENTI

2) ARCHIVIO RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU' FREQUENTI

Qual è il piano didattico?

Faremo un percorso a due vie:
 
1) La “via pedagogica”. da un lato approfondiremmo la conoscenza di tutte le tipologie di strumenti digitali a disposizione oggi per il docente che opera nella scuola come professionista (quando lavora e comunica con i colleghi, quando interagisce con altri “stakeholders” esterni alla scuola - pensiamo alle uscite, l’alternanza, attività varie organizzate nella Scuola - quando si forma) e come formatore durante il processo didattico (quando prepara i materiali didattici, gestisce la classe che lavora e collabora con le tecnologie digitali, quando valuta, quando fa tutte queste cose con uno spirito di inclusione e personalizzazione, quando guida gli studenti a produrre loro stessi artefatti digitali).
 
Forse avrà riconosciuto in queste parole il framework DigCompEdu, nuovissimo riferimento europeo per descrivere le competenze macro dei docenti: il Syllabus della Certificazione EPICT - gestita dall’università di Genova e su cui si basa l’impianto del Master - focalizza sulle buone pratiche di utilizzo delle particolari tecnologie e quindi approfondiremo le buone pratiche di utilizzo di tutti gli strumenti del Syllabus EPICT (www.epict.it > Syllabus).
 
Per questa “via” chiederemo ai partecipanti al corso sia di produrre “artefatti digitali” con le varie tecnologie seguendo il Syllabus (e la cadenza ce la daranno i webinar) sia con la progettazione di lesson plan dove si esplicita l’uso di quelle tecnologie. Naturalmente i lesson plan avranno tutti come sfondo lo scenario di attività legate al coding, sviluppo di app e robotica educativa
 
2) La "via tecnologica”. Le conoscenze/competenze di coding, app e robotica, le otterremo con la richiesta da parte dei docenti del corso (che producono materiali da fruire a distanza e propongono attività semianariali di webinar a distanza) di piccole/grandi attività con i vari strumenti.
Gli strumenti li mettiamo a disposizione noi (se non li avete già) e a rotazione (che avviene durante gli incontri in presenza) consentirà a tutti (speriamo che funzioni!!!!) la possibilità di vedere un po’ tutto!
 
3) Il lavoro di gruppo. Crediamo fortemente e i risultati di 15 anni di formazione ce lo confermano, che il lavoro di gruppo sia fondamentale per i docenti che devono sviluppare non solo abilità, ma soprattutto competenza. Competenza significa essere autonomi e il confronto con i colleghi, l’imparare a prendere in considerazione tanti punti di vista, tante possibili soluzioni, fa sì che oltre alle consocenze e le abilità si sviluppi davvero la capacità di essere autonomi - quindi competenti! - nell’uso delle tecnologie nella Scuola e per la Didattica.
 

Potrò seguire le attività di webinar?

Attività di webinar: saranno in orario serale e comunque registrati;

Se non ho un robittino posso partecipare?

Avremo dei dispositivi noi che daremo in dotazione “a turno” ai corsisti (in occasione dell’incontro in presenza avverrà lo scambio)

I gruppi saranno omogenei per..

Lavorerete in gruppi omogenei per ordine di scuola. La distinzione nelle 3 fasce  "infanzia/primaria" - "Secondaria I grado e Secondaria II grado (indirizzi umanistici)” e Seconradia II grado (indirizzi scientifico/tecnici) è solo una ipotesi: realistica se pensiamo alle diverse tipologie di strumenti che saranno proposti e su cui ci sarà l’a”allenamento”, ma tutto sarà a disposizione di tutti: solo l"’allenamento” (mi passi il termine) sarà personalizzato per ordine/grado/tipologia.

E' possibile usare la Carta docente per pagamenti frazionati?

é possibile frazionale il pagamento: una parte con carta docente e una parte personale